Search
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in comments
Search in excerpt
Filter by Custom Post Type

SHOP

CONTATTI

Gli espositori e i materiali di realizzazione: Caratteristiche e vantaggi

Pubblicato il 10-12-2016

In molti contesti di presentazione aziendale, comunicazione o proposta commerciale diventa fondamentale per l’azienda avere il materiale necessario per realizzare delle esposizioni coerentemente allineate all’immagine aziendale, che spesso devono rispondere a criteri di velocità, semplicità di trasporto e montaggio e alta qualità di realizzazione.
A seconda delle caratteristiche che il prodotto finale deve avere e dei contesti nei quali deve essere utilizzato, è fondamentale stabilirne in fase di progettazione iniziale il materiale di realizzazione.
È, infatti, possibile realizzare degli espositori in cartotecnica o degli espositori di materiali plastici. Scopriamone insieme caratteristiche, differenze e vantaggi.

Gli espositori realizzati in cartotecnica, siano essi da banco, da terra o pieghevoli, hanno il grande vantaggio di essere leggeri e quindi facilmente trasportabili e montabili.
Si pensi a tutte quelle occasioni di fiere o eventi aziendali, di allestimento di temporary shop o di visual merchandising temporaneo all’interno dei negozi o dei punti vendita.
In tutti questi contesti è fondamentale avere a disposizione un materiale leggero, agevole da trasportare e che richieda poche operazioni per il suo montaggio o la sua applicazione.
La sua leggerezza non va di certo a scapito della qualità del materiale stesso. Esistono, infatti, diversi spessori di materiale cartonato, che risultano particolarmente indicati quando si presenta necessaria una maggiore resistenza e durata nel tempo.
Inoltre, la carta è un materiale che assicura un’ottima qualità di stampa per la personalizzazione di qualsiasi elemento dell’espositore, con l’ulteriore vantaggio che il costo di realizzazione è piuttosto contenuto.
È, inoltre, molto facile provvedere allo smaltimento del materiale, se si tratta di espositori non riutilizzabili, essendo la carta 100% riciclabile.
Questa tipologia di espositori è utilizzabile esclusivamente in contesti indoor, non essendo resistente ad agenti atmosferici.
Inoltre, può reggere il peso di materiali leggeri, come volantini, flyer, piccoli prodotti o gadget, non essendo strutturalmente in grado di supportare materiali di maggior peso e dimensione.

Gli espositori realizzati in materiali plastici, invece, sono caratterizzati da un’altissima resistenza e dalla capacità di supportare materiali anche di pesi molto elevati. Si pensi, ad esempio, a quei contesti fieristici, nei quali si desidera integrare un monitor anche di grandi dimensioni all’interno di un pannello espositivo o della necessità nei negozi o nei punti vendita di creare dei corner particolari di esposizione dei prodotti, che spesso possono essere pesanti e di grandi dimensioni.
Gli espositori in materiale plastico sono utilizzabili in ambienti indoor e outdoor, perfetti quindi in contesti di eventi aziendali all’aperto, manifestazioni sportive o allestimenti di espositori all’esterno dei punti vendita o dei negozi.
Sono sicuramente più complessi da trasportare e montare, ma sono più indicati nel caso di materiale che viene utilizzato in plurime occasioni e che deve, quindi, assicurare una certa durata temporale.
Anche in questo caso è possibile personalizzare gli espositori sia per quel che riguarda la forma, sia per la stampa.
Inoltre, a seconda del materiale plastico scelto è possibile creare particolari lavorazioni e finiture.
Si pensi al Plexiglass, che è retroilluminabile, o al D-Bond, un’anima di Polietilene racchiusa tra due lastre di alluminio, che oltre ad assicurare effetti particolari dati dall’alluminio stesso, assicura una stampa perfettamente planare, fino ad arrivare al Polionda, un materiale che unisce i vantaggi di resistenza della plastica a quelli della leggerezza della carta.

In fase di brief con l’azienda è, dunque, fondamentale analizzare nel dettaglio i contesti nei quali il materiale espositivo sarà utilizzato, i tempi di consegna necessari e il budget a disposizione dell’azienda stessa, per una consulenza completa e una customizzazione totale del prodotto finito.

FacebookLinkedInTwitterWhatsAppEmail