Search
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in comments
Search in excerpt
Filter by Custom Post Type

SHOP

CONTATTI

Ecosostenibilità: la politica ambientale è una scelta consapevole

Pubblicato il 31-10-2017

La sostenibilità ambientale è sempre più vista come il motore di un nuovo modello di sviluppo. La sostenibilità va valutata su tre componenti principali : ambientale, economico e sociale. Sono svariate le motivazioni che portano a rafforzare le scelte aziendali verso questo nuovo modello produttivo, capace di garantire una migliore impronta ecologica: dalle politiche industriali sempre più stringenti, al consumatore sempre più attento e disposto a pagare un surplus per contribuire e attraverso le sue scelte d’acquisto, a ridurre l’impatto ambientale. Le politiche ambientali dovrebbero essere inserite in un più ampio quadro della Responsabilità Sociale d’ Impresa, presupponendo che l’azienda integri gli obiettivi di tutela ambientale nel quadro delle strategie economico sociali. Dai dati raccolti, è emerso che molti dei settori che rappresentano il Made in Italy, sono già fortemente influenzati dalle nuove richieste del mercato o da politiche restrittive a protezione dell’ambiente, ma i Sistemi di Gestione Ambientale d’impresa restano comunque strumenti di politica ambientale ad adesione volontaria. La consapevolezza che dovrebbe guidare l’attività di ciascuno, dai privati alle realtà aziendali, è che se da una parte è vero che i piccoli gesti poco possono fare di fronte a grandi colpe di inquinamento e mancanza di rispetto ambientale, è altrettanto vero che sommando piccole azioni consapevoli la differenza può essere effettivamente realizzata. Per questo motivo Q&B Grafiche si è assunta un impegno quotidiano di riduzione concreta del proprio impatto sull’ambiente con alcune importanti scelte coscienti.

Le scelte consapevoli di Q&B Grafiche:
I materiali
Pochi sanno che per ottenere una carta bianca e perfetta per le diverse realizzazioni è in molti casi utilizzato il cloro. Tale elemento è, però, molto invasivo per l’ambiente, in quanto richiede un grande dispendio di energia e acqua, ed è nocivo per luoghi e persone. Da molti anni Q&B Grafiche ha adottato l’utilizzo di una tipologia di carta senza cloro, che a parità di prestazioni assicura maggiore salute a persone e ambiente e viene prodotta secondo i dettami dei certificati FSC. Inoltre, all’interno della selezione di carte certificate, si ha la possibilità di selezionare carte parzialmente o completamente prodotte con materie prime riciclate.

I processi di lavorazione
L’attenzione costante all’innovazione e al miglioramento non solo del servizio, ma anche della qualità del lavoro quotidiano, ha portato Q&B Grafiche a ottimizzare non solo i materiali, ma anche i processi di lavorazione degli stessi. Come? Con un basso consumo di energia, un risparmio di materie prime e relativo abbassamento degli sprechi, con la scelta di macchinari specifici e di partner per lo smaltimento degli scarti, certificati e orientati ai medesimi obiettivi di eco-sostenibilità.

I macchinari e gli inchiostri
Un’ importante caratteristica che accomuna i nuovi macchinari acquistati sono gli inchiostri a base d’acqua. Questa tipologia di inchiostro assicura un impatto Zero sull’ambiente, senza rinunciare alla qualità della stampa. È perfetto per moltissimi supporti di stampa: carta, striscioni, pellicole retroilluminate, vinili autoadesivi, canvas, applicazioni tessili temporanee e rivestimenti murali. La sua azione pro-ambiente è data dalla mancanza del solvente, che permette all’inchiostro di essere non combustibile o infiammabile, privo di nichel, completamente inodore e non nocivo sia in fase di realizzazione che di esposizione. Non producendo sostanze organiche volatili (VOC) non sono richiesti particolari sistemi di ventilazione degli ambienti di stampa, perché la qualità dell’aria è garantita, sia in fase di lavorazione del prodotto, sia nella fase successiva di utilizzo. Inoltre, una volta gettato, il prodotto stampato con tale inchiostro assicura una maggiore facilità di riciclo della materia prima. Un ottimo equilibrio, quindi, tra rispetto ambientale e lavorazioni di alta qualità.

Stampante HP Latex
Una tipologia di stampante introdotta recentemente in azienda è la Latex HP. Basandosi sulla tecnologia di inchiostro a base d’acqua, essa assicura un’ottima qualità di stampa, con un alto grado di saturazione e densità d’inchiostro superiore del 50% rispetto ai macchinari dei competitor. Permette una grande versatilità di supporti di stampa, assicurando alta qualità di resa su materiali diversi. Inoltre, la Latex HP è certificata EPEAT Bronze, un riconoscimento assegnato a prodotti dal ridotto impatto ambientale, e soddisfa i più elevati standard come l’UL ECOLOGO® e l’UL GREENGUARD GOLD®. Una scelta che Q&B Grafiche ha fatto consapevolmente, affidandosi alle garanzie di una grande e strutturata azienda, con l’obiettivo di tutelare i propri operatori, l’azienda e l’ambiente.

Stampante HP Pagewide
Anch’essa basata sulla tecnologia dell’inchiostro a base d’acqua, grazie alle sue dimensioni permette la stampa di formati più grandi, adatti anche ad affissioni esterne, grazie alla durevolezza dell’inchiostro stesso. Vogliamo darvi qualche dato utile a comprendere i benefici dell’utilizzo di questo macchinario nelle lavorazioni quotidiane. PageWide HP assicura una riduzione dei consumi energetici 10 volte superiore rispetto alle stampanti a LED analogiche, il 55% in meno delle emissioni di anidride carbonica, il 94% in meno di produzione di materiali e imballaggio rispetto ai dispositivi laser, l’84% in meno di energia utilizzata per i processi di stampa. Una combinazione di benefici, quindi, sia per l’economia aziendale che per quella ambientale.

Konica Minolta
Il parco macchine Q&B Grafiche ha integrato nel suo reparto “Piccolo Formato” un set di stampanti KONICA MINOLTA di altissima qualità per la stampa di Libri, Brochure, volantini, biglietti da visita e packaging. Queste stampanti, con i loro inchiostri, hanno superato la certificazione TUV per la produzione di documenti che possono stare a contatto con gli alimenti. Da qui non solo la capacità di stampare prodotti compatibili con il mercato alimentare, ma la sicurezza di creare stampati che non disperdono sostanze tossiche nell’ambiente con cui vengono a contatto.

Plotter DURST Rho P10 200
Il plotter DURST Rho P10 200 è la macchina per la produzione di stampe su supporti rigidi. Insieme ai suoi inchiostri basati su tecnologia UV ha superato la Certificazione GREENGUARD GOLD® che assicura gli standard più rigorosi basati sulle basse emissioni di composti organici (VOC) nell’aria e all’interno degli edifici, accettabili per l’uso in ambienti sensibili quali scuole e strutture sanitarie, visto che le emissioni dei composti organici volatili dei materiali e degli arredi negli edifici sono una delle principali fonti di inquinamento dell’aria interna. Non meno importante per la salvaguardia ambientale il risparmio dell’utilizzo di inchiostro del 15% rispetto alle stampanti UV di prima generazione.

FacebookLinkedInTwitterWhatsAppEmail