Search
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in comments
Search in excerpt
Filter by Custom Post Type

SHOP

CONTATTI

Concept store: un reale valore aggiunto

Pubblicato il 21-04-2017

Mai come in quest’epoca l’immagine ha un’importanza tale da superare – seppur in un primo momento – il contenuto che presenta al pubblico. Aspetto e comportamento delle persone sono mezzi di comunicazione efficaci e antichi quanto la parola e la scrittura. La prima impressione, però, ha un effetto immediato e inconscio che può essere alterato solo con uno sforzo volontario. Vediamo quindi chiaramente l’assoluto valore insito in una efficace e coerente comunicazione della propria immagine, che in ambito commerciale passa anche attraverso un’intelligente allestimento di negozi e punti vendita, da riconoscere come valore aggiunto paragonabile, quanto a rilevanza, a quello del prodotto offerto.

Per dirla con Oscar Wilde: “Non esiste una seconda possibilità di fare una buona prima impressione.”

È pertanto necessaria una ricerca che sia al passo con l’inevitabile evoluzione che la comunicazione ha imposto nei più svariati campi, compresi gli spazi di acquisto. Nel farlo sarà utile l’affiancamento di professionisti preparati, che sappiano indirizzare le soluzioni secondo le esigenze dell’azienda, valorizzando gli aspetti estetici senza trascurare quelli funzionali.

Vediamo ora alcune delle soluzioni da valutare nella progettazione di un punto vendita, nell’ottica di un’esperienza da far vivere al possibile cliente.

Supporti rigidi e pannelli
Possono essere una risorsa utile nella presentazione del prodotto e, al contempo, della propria realtà. Non soltanto con l’esclusivo parlare di sé – parola e scrittura, come dicevamo sopra – ma con la veicolazione di un messaggio attraverso un’esperienza. Rivestimento di intere pareti e creazione di pannelli informativi, sono senza dubbio supporti adatti alla trasmissione di un messaggio trasversale ai tradizionali metodi comunicativi e ne rafforzano il contenuto. Materiali come Forex, Polionda, Plexiglass, Sandwich, D-bond e Cartone sono tutti adatti all’allestimento di punti vendita e i pannelli possono essere appesi o autoportanti. Le soluzioni sono dunque molteplici e vanno valutate nell’uniformità del progetto.

Espositori e totem
Più utilizzati a eventi aziendali e fiere – dove costituiscono l’anima dello stand – hanno la loro importanza anche nei negozi e nei punti vendita, seppur con un impiego ridotto e mirato, per esempio la promozione di uno specifico prodotto. Display e Roll Up, Desk e Portadepliant, sono tutte soluzioni potenzialmente utili alla valorizzazione del progetto.

Grande formato
In termini di esperienza da far vivere ai visitatori del negozio o punto vendita, il grande formato si presta a soluzioni dal forte impatto. Manifesti, adesivi da parete, poster, fotoquadri e supporti magnetici, senza trascurare la decorazione di vetrine, rappresentano un valido mezzo per coinvolgere la parte emotiva delle persone.

Materiale informativo, piccolo formato, gadget
Qui si arriva alla promozione diretta dell’azienda, da condensare con semplicità in depliant, volantini, pieghevoli, cartoline, locandine, cartelline e biglietti da visita, piuttosto che in etichette adesive o molte altre soluzioni nelle quali fondere i tradizionali mezzi di comunicazione citati in precedenza con il coinvolgimento estetico delle immagini.

Scopri i servizi messi a disposizione da Q&B Grafiche per l’allestimento di negozi o punti vendita della tua azienda o attività e contatta il nostro servizio tecnico, sapremo affiancarti lungo tutta la fase realizzativa.

FacebookLinkedInTwitterWhatsAppEmail